NUOVO PONTE A FINALE LIGURE

Finale Ligure

 

La finalità del concorso è la progettazione di un nuovo ponte sul fiume Pora a Finale Ligure che s’inserisce nell’ambito più ampio della revisione e razionalizzazione della viabilità di collegamento tra i rioni Finalborgo e Finalmarina.
Il progetto propone la trasformazione della piana alluvionale del fiume Pora in un vibrante asse verde che collega il mare alla futura riqualificazione dell’area ex Piaggio e al centro storico di Finale Ligure. Nel cuore di questa visione si colloca il nuovo Ponte, un’infrastruttura multifunzionale concepita per integrarsi con l’ambiente circostante.
Il ponte presenta un innovativo percorso pedonale sottostante, che si integra con la continuità del progetto strategico, permettendo ai cittadini e ai visitatori di godere di un collegamento diretto tra il mare, il centro storico e le nuove aree di sviluppo. La passerella ciclopedonale, in elevazione rispetto alla SP490, assicura una connessione sicura e continua per i percorsi di biking e trekking che attraversano il centro storico, favorendo la fruizione delle aree naturalistiche circostanti.
Il punto di innesto con la SP490 è attentamente posizionato per consentire un lieve allargamento della sezione stradale verso monte, migliorando la fluidità del traffico veicolare. La prospettiva visiva delle auto in uscita dal centro cittadino si apre su una porzione di fronte montano, che sarà oggetto di un intervento di landscape-art, enfatizzando elementi quali vegetazione, floricoltura e roccia naturale.
L’approccio al progetto non si limita al ponte, ma include una riprogettazione paesaggistica degli argini del fiume e del torrente, insieme ai nuovi elementi di sostegno del ponte e i percorsi pedonali. Il percorso ciclopedonale in elevazione offre panorami unici su Finalborgo, il Forte di San Giovanni e il castello, nonché sul mare.
La struttura del ponte, realizzata in cemento armato a vista con inerti locali, si armonizza con i cromatismi delle rocce circostanti. I parapetti, arricchiti da profili metallici anodizzati dal colore cangiante, si integrano con la natura riflettendo i colori circostanti e variando in relazione ai cambiamenti del cielo nelle diverse stagioni e momenti della giornata. Senza stralli o elementi strutturali invasivi, il ponte si inserisce discretamente nel paesaggio, evitando di competere con la scala del centro storico, del Forte di San Giovanni e del Castel Govone.

 

COMMITTENTE: Comune di Finale Ligure

PROGETTO: Concorso

DATA: Settembre 2023