HONORABLE MENTION PREMIO ARCHITETTO ITALIANO

Motivazione della Giuria: “Gli spazi urbani aperti sono una componente importante dell’infrastruttura urbana. Questi spazi costituiscono punti di identità e di riferimento, sia a livello di quartiere
che di città nel suo insieme. Offrono un contributo significativo alla qualità della vita e alla sostenibilità sociale nel contesto urbano. La rigenerazione di piazza XXV Aprile è in questo senso un progetto emblematico. Precedentemente separata dal corpo stradale da un muro e a malapena riconoscibile, lo svelamento della piazza le conferisce una nuova centralità all’interno del quartiere. Questo intervento strategico mette in risalto il contesto urbano, crea una vasta accessibilità e ripristina le linee di collegamento pedonale. La giuria riconosce la chiara intelligibilità dell’opera nel suo complesso e della sequenza delle aree, così come l’attenta gestione del rapporto tra spazi stradali e della piazza ed edifici.
Il concetto di zonizzazione differenziata è sviluppato in modo risolutivo, così come l’inserimento compositivo della vegetazione a guisa di cuscinetto verde, l’attenta integrazione di luce e acqua, così come l’uso intelligente di materiali e tonalità di colore. Il progetto è stato realizzato in modo coerente, dalla sua concezione, all’alta qualità dei dettagli e all’esecuzione. La rigenerazione di piazza XXV Aprile fornisce una risposta ispiratrice alle attuali sfide riguardanti gli spazi pubblici e rappresenta quindi un esempio incoraggiante e alternativo agli standard comuni. Nel contempo,
il progetto risulta innovativo, evidenzia un livello elevato di impegno sociale, costituisce una splendida composizione ed è creativo nei dettagli”.